Notizie

NASCE IL BILANCIO SOCIALE DI ECOSISTEM GRAZIE AGLI STUDENTI DELL’ ITE “DE FAZIO” DI LAMEZIA

Un pubblico numeroso, attento ed interessato ha partecipato al workshop dal titolo “Economia Circolare” che si è tenuto a Lamezia Terme presso il Chiostro di San Domenico nell’ambito della tre giorni “Economia e Cultura…in fiera” organizzata dall’Istituto Tecnico Economico De Fazio.

Ad introdurre i lavori il prof. Domenico Mercuri, che ha sottolineato le innumerevoli e continue iniziative dell’Istituto Scolastico finalizzate ad interfacciare gli studenti con le aziende ed il mondo del lavoro e proprio da una di queste iniziative è nata la collaborazione con una delle più importanti aziende del tessuto imprenditoriale non tanto della città, quanto dell’intero territorio regionale e meridionale: l’Ecosistem.

Il tema del workshop ha consentito di dibattere ampiamente sull’economia circolare, illustrando alla platea, composta da studenti, docenti, dirigenti, autorità e comuni cittadini, l’importanza di un sistema economico in grado di potersi rigenerare da solo garantendo dunque anche la sua ecosostenibilità.

Dalla teoria si è passato ai fatti, visto che Rocco Aversa, uno dei due soci fondatori dell’azienda, ha spiegato nel concreto le linee di produzione dell’Ecosistem srl, azienda ormai storica del lametino, che negli ultimi anni ha evoluto l’attività da semplice trasporto e smaltimento a vera e propria industria per la valorizzazione del rifiuto.

Oggi infatti dai rifiuti si ottengono materie prime seconde oppure fonti energetiche rinnovabili, che nel complesso consentono di ridurre il materiale da smaltire in discarica o nei termovalorizzatori, creando quel processo virtuoso che oggi viene definito “economia circolare”.

In occasione dell’incontro è stato anche presentato il primo bilancio socio-ambientale dell’Ecosistem srl, pregevole lavoro che gli alunni della IV C Sistemi Informativi Aziendali dell’ ITE De Fazio, magistralmente guidati dalla prof.ssa Marisa Saladino, hanno realizzato come progetto didattico nel corso dell’intero anno scolastico.

In rappresentanza degli studenti Stefania Bruni ha esposto con parole semplici e chiare tutto il percorso di formazione del bilancio sociale: le visite in azienda, le interviste, l’analisi documentale, le elaborazioni in classe; insomma tutto quanto è stato ritenuto necessario dagli studenti per rappresentare l’attività dell’azienda e i rapporti con gli “stakeholders”, cioè i portatori di interessi (soci, dipendenti, clienti, fornitori, cittadinanza del territorio, Pubblica Amministrazione).

Giampaolo Carnovale, Dottore Commercialista che dal 2010 fa parte, insieme a Salvatore Mazzotta, del management dell’Ecosistem srl, ha espresso un vivo ringraziamento agli studenti, ai professori e alla dirigente scolastica presente Simona Blandino per l’attenzione che viene rivolta dall’intero istituto scolastico al mondo delle imprese ed ha sottolineato le peculiarità dell’azienda, composta da trenta anni da due soci semplicemente amici e non familiari (peraltro da tempo ormai non più presenti nella gestione aziendale), che ha nella responsabilità sociale, nella serietà, nella legalità, nella competenza, nell’innovazione, nella credibilità, nella solidità e nell’affidabilità i principi fondanti della “mission aziendale”, come peraltro riscontrato dagli stessi studenti nel documento da loro predisposto.

La reputazione di un’azienda come l’Ecosistem srl, vista da occhi esterni e giovani e mirabilmente rendicontata nella geniale intuizione del bilancio sociale, oggi rappresenta la principale risorsa da utilizzare per occuparsi responsabilmente di energie rinnovabili, economia circolare, tutela ambientale e fronteggiare con successo e sostenibilità le sfide del futuro.