Notizie

RICICLO APERTO 2019, UN SUCCESSO DI ECOSISTEM E COMIECO

E’ tornato in Calabria “Riciclo Aperto”, l’appuntamento annuale di Comieco che ha aperto le porte della filiera del riciclo di carta e cartone con l’obiettivo di mostrare ai cittadini, in particolare agli studenti, come gli elementi di scarto si trasformino in nuove risorse grazie al gesto virtuoso del differenziare correttamente i materiali.

L’iniziativa rientra nella seconda edizione del Mese del riciclo di carta e cartone, la campagna nazionale promossa da Comieco, che anche quest’anno ha goduto della collaborazione della Federazione della carta e della grafica, Assocarta, Assografici e Unirima e il patrocinio di Anci, di Progetto Economia Circolare di Confindustria, del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Il porte aperte dell’industria del riciclo di carta e cartone giunto quest’anno alla sua 18° edizione, in linea con gli anni passati, ha visto un affluenza  di oltre 18.000 visitatori in tutta Italia.

In Calabria, anche questa volta protagonista è stata l’industria di valorizzazione del rifiuto , Ecosistem, sita nell’area industriale di Lamezia Terme.

Sono stati oltre 350 gli scolari che hanno visitato gli impianti durante la “tre giorni” della manifestazione.

Hanno aderito all’iniziativa il Liceo Scientifico “Galilei”  di Lamezia Terme (2E+1B), l’istituto comprensivo “Pascoli” di Catanzaro (classi 4 e 5\A),l’istituto comprensivo “Rodari” di Catanzaro (2B+2C) ed ancora l’istituto comprensivo di Taverna con la primaria di Magisano (classi 3-4-5), la primaria di Pentone (classi 3-4-5), la secondaria di Magisano, il plesso primaria di Sorbo San Basile (classi 3-4-5) e la primaria e secondaria sempre di Taverna. La visita presso la Ecosistem è stata particolarmente apprezzata dagli alunni, anche per capire il concetto di differenziata e concretizzare in prima persona che sviluppi ha avuto il loro gesto di “cittadini consapevoli” cioè quello di aver apposto il rifiuto nel giusto contenitore. Particolare valore la visita anche sull’aspetto di crescita economica per il territorio, l’azienda Ecosistem vanta attualmente oltre 130 dipendenti con impianti per la valorizzazione del rifiuto,  che in Calabria non hanno eguali come l’impianto di “Soil Wahsing” con il recupero di terreni ed inerti ed addirittura con l’unico in Italia, l’impianto di essiccazione dei fanghi provenienti dai depuratori.